22 May 2012 da segreteria

Assemblea Generale 2012

illustrazioneQuesta la relazione del Presidente Dott. Ernesto Colombi all'Assemblea Generale 2012 della Borsa Diamanti d`Italia.

Cari Soci,
Vi ringrazio per essere intervenuti a quest`Assemblea in cui si rinnova anche il Consiglio Direttivo. Esprimo il mio ringraziamento al Consiglio Direttivo ed allo Staff della Borsa Diamanti per il lavoro svolto in questo mandato e auspico che il nuovo Direttivo continui l`operato svolto nell`interesse di tutti i Soci della Borsa.
Nel mese di aprile 2011 si è tenuto a Dubai il President Meeting della Federazione Mondiale.
Il Promotion Comitee della WFDB ha discusso dell`importanza e della forza del marchio della federazione mondiale che è ormai in uso da più di 1250 membri affiliati a tutte le Borse Mondiali e ha auspicato la creazione di un apposito marchio anche per i dettaglianti. Il meeting ha anche affrontato le possibili sanzioni e le misure che devono essere prese nei confronti dei soci che sottopongono diamanti HPHT ai laboratori di analisi tenendone nascosto il trattamento.
E` stato appositamente costituito un Comitato, insieme al Gemmological Institute of America, per trovare i metodi per risolvere questo argomento e informare il Comitato esecutivo della Federazione sulle sanzioni che dovranno essere prese in questi casi.
Il prossimo appuntamento è il Congresso mondiale delle Borse che si terrà a Mumbai (India) dal 14 al 17 ottobre 2012. Questo Congresso sarà un eccellente opportunità per verificare lo sviluppo dell`industria del diamante indiana. Il Congresso sarà ospitato dalla Bharat Diamond Bourse e all`occasione sarà creato un apposito website per rendere noto il programma dell`evento.
Il nostro Website è sempre più cliccato sia dagli operatori del settore sia dal pubblico e con orgoglio possiamo affermare il traguardo raggiunto di ben 151144 visitatori nell`anno appena trascorso. Risultato apprezzabile che colloca la nostra associazione tra le più prestigiose del settore. Inoltre con cadenza settimanale la nostra mail raggiunge tutti i Soci e PVQ con gli aggiornamenti del mercato e curiosità del settore.
Il bilancio 2011, approvato dal Consiglio Direttivo e ratificato dai sindaci, è in sostanziale pareggio, e per il futuro auspichiamo di aumentare leggermente le entrate per affrontare eventuali aumenti dei costi di gestione.
Per quanto riguarda il mercato dei diamanti in generale, dopo i picchi dei prezzi del mese di giugno, l`andamento delle quotazioni si è un po` ridimensionato senza però creare forte diminuzioni delle quotazioni.
La crisi economica e le risoluzioni prese dal Governo Tecnico hanno portato un periodo di sofferenza nei settori dei beni di lusso e quindi anche nella gioielleria.
I nostri clienti dettaglianti sono allarmati e hanno riscontrato cali delle vendite in alcuni casi di oltre il 50%. Se non interverranno serie misure a sostegno del commercio la situazione non potrà certo che peggiorare.
Riduzione del peso fiscale, ritorno al credito per le imprese, tagli agli sprechi della spesa pubblica e liberalizzazioni possono essere una miscela di ingredienti per favorire la ripresa e uscire da questo clima di pessimismo, che ha portato riduzione drastica nei consumi e conseguente recessione del sistema.
Stare alla finestra non è il modo migliore per risolvere le cose, e ora più che mai dobbiamo fare partecipi i nostri governanti dei problemi che hanno creato perchè la crisi non è solo economica ma soprattutto istituzionale.
Vi ringrazio per il sostegno che mi avete accordato in questi anni e auguro a tutti un proficuo lavoro.

#bdi   #certificati   #preziosi   #wfdb   

inizio